Comunicato Matteo Tortolini

LA COSTITUZIONE SIAMO NOI!

Il valore della vita si tutela solo nel rispetto dei principi e delle regole della democrazia. Si levi forte la voce di chi ha a cuore lo stato di diritto, il valore della laicità, il rispetto dei sentimenti e dell’amore di una famiglia. Ecco il senso della nostra mobilitazione a cui ci auguriamo partecipino tutti i sinceri democratici del nostro territorio.

La Repubblica Italiana vive giorni bui e lo diciamo con la massima sobrietà e rigore che un’affermazione del genere merita, ma siamo convinti che sia così. L’utilizzo delle istituzioni come cosa propria, il dileggio del rapporto tra i poteri dello Stato, l’utilizzo del dolore di una famiglia come elemento di una svolta bonapartista del nostro paese sono il segno evidente di una degenerazione che sta vivendo l’Italia ed è per questo che esprimiamo la nostra vicinanza al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nella sua ostinata difesa della Costituzione e delle prerogative previste dalla Carta stessa. Qui non c’entra niente il legittimo dibattito sulla vita e la morte, sulla necessità o meno di fare una legge sul testamento biologico su cui tutte le posizioni sono legittime, qui siamo di fronte all’utilizzo di una sofferenza privata per finalità di lotta politica e di affermazione personale di fronte alla quale rimpiangiamo senza il minino dubbio il rigore, la serietà e l’autorevolezza dei dirigenti politici che hanno caratterizzato la Prima Repubblica, che pur essendo talvolta divisi dal mondo hanno unito e fatto crescere un Paese mai slegando l’interesse nazionale da quello della propria parte. La Costituzione Italiana non è un tabù e più volte si è pensato di migliorarla e di renderla più moderna rispetto alle sfide del nostro paese, ma i connotati che tratteggiano questa svolta del Presidente del Consiglio non si fondano su un legittimo dibattito sulle riforme costituzionali, bensì affondano le proprie radici in una visione padronale delle istituzioni. Ecco perché Berlusconi deve inchinarsi di fronte a quegli italiani che pagarono con la vita per battere una dittatura e scrivere la Costituzione. In calce alla prima legge dello Stato ci sono le firme di Umberto Terracini e di Alcide De Gasperi, ed è anche ricordando quell’Italia e quegli italiani che cambieremo questo Paese.

PER L’ITALIA, PER LA COSTITUZIONE, PER IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO

Matteo Tortolini

Segretario PD Val di Cornia-Elba

febbraio 13, 2009 at 10:20 am Lascia un commento

Lunedi 16 febbraio incontro con l’on. Giuntini

Lunedi 16 febbraio alle ore 15.30 presso la sede di via Marco Polo si terrà una conferenza con l’on. Monica Giuntini, l’on. Silvia Velo e Matteo Tortolini sul tema “Il Pd vicino ai lavoratori e alle piccole imprese

febbraio 13, 2009 at 10:17 am Lascia un commento

In Piazza per la Costituzione

In piazza per la Costituzione! Sabato alle 16 il Partito Democratico organizza a Piombino in piazza della Costituzione una manifestazione in difesa della Carta Costituzionale italiana dopo i vergognosi attacchi del Governo Berlusconi che strumentalizzando politicamente la vicenda dolorosa di una famiglia ha sferrato un attacco senza precedenti nella storia della Repubblica contro il Capo dello Stato Giorgio Napolitano e contro la Costituzione su cui ha giurato cercando di screditare le fondamentali regole della nostra democrazia . La scelta di questa piazza ha un significato simbolico, ci è sembrata infatti il luogo ideale per richiamare ai valori fondanti della nostra Repubblica.

Durante l’iniziativa verrà trasmesso l’intervento da Roma di Oscar Luigi Scalfaro, Presidente Emerito della Repubblica. Parteciperanno il Segretario della Federazione PD Val di Cornia-Elba Matteo Tortolini, il Sindaco di Piombino Gianni Anselmi e l’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia). Sono invitati a partecipare tutti i cittadini e tutte i soggetti che hanno a cuore la difesa della nostra Costituzione ed i valori su cui si fonda.

Per la Segreteria della Federazione PD Val di Cornia-Elba

Valerio Fabiani

febbraio 9, 2009 at 5:29 pm Lascia un commento

ODG dell’On. Silvia Velo

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

 

Al Ministro delle Attività Produttive On. C. Scaiola,

per sapere, premesso che:

          in data 9 ottobre 2008 i vertici aziendali della “Lucchini Spa” di Piombino hanno comunicato alle organizzazioni sindacali la messa in cassa integrazione di 400/450 operai per almeno 2 settimane;

          allo stato attuale non vi sono certezze sulla reale durata di tale periodo di cassa integrazione visto che la crisi che ha portato l’azienda  a programmare una riduzione della produzione (l’altoforno passerà da 6000 t a 400/4500 t di ghisa) è legata al crollo dei consumi nei settori quali quello dell’auto, dell’edilizia e degli elettrodomestici, i cui sviluppi sono al momento imprevedibili; sembra tenere solo il mercato delle rotaie perchè fondato su contratti a lungo termine;

          saranno coinvolti nella crisi anche il lavoratori delle imprese di servizi che operano nell’indotto che, in quanto inquadrati nel contratto del commercio, non potranno usufruire della cassa integrazione

          che tale crisi è evidentemente legata al difficilissimo quadro internazionale che sta colpendo non solo il sistema finanziario ma anche l’economia reale, con drammatiche conseguenze sia sugli andamenti della produzione che sulla tenuta dell’occupazione nel sistema industriale nazionale ed internazionale;

          che il Consiglio Comunale di Piombino ha recentemente adottato un Accordo di Pianificazione che ha come obiettivo quello di  migliorare la qualità ambientale e  il rapporto tra città e fabbrica  e quello di rendere possibili importanti investimenti che l’azienda siderurgica ha in programma per circa 1 miliardo di euro. Tali investimenti mirano ad aumentare la produzione e a migliorare il mix produttivo così da consentire all’azienda di reggere sul mercato anche in una fase congiunturale sfavorevole;

          ogni giorno si susseguono in tutta Italia notizie di crisi aziendali con un sempre maggiore ricorso alla cassa integrazione ed alla mobilità in tutti i settori produttivi;

          la siderurgia rappresenta un settore strategico per l’Italia ed offre un contributo rilevante alla crescita economica e ai livelli occupazionale;

          nei giorni scorsi durante l’informativa urgente del Governo sugli sviluppi della crisi finanziaria in atto il Min. Tremonti ha affermato  tra l’altro che in questa situazione l’unica politica di sostegno all’economia può essere una politica di domanda pubblica attraverso investimenti per le infrastrutture;

          nel decreto  112/08 approvato nello scorso mese di agosto e nella legge finanziaria attualmente in discussione in parlamento si evidenziano rilevanti tagli agli investimenti, in particolare si segnala il mancato rifinanziamento della legge obiettivo e tagli alle risorse per Anas e Ferrovie, investimenti che sarebbero invece necessari per far ripartire l’economia e rendere più competitivo il nostro Paese;

          che si è invece ritenuto di utilizzare tali risorse per rendere possibile l’abolizione dell’ICI sulla prima casa scegliendo di fatto di privilegiare il sostegno alla rendita immobiliare piuttosto che agli investimenti infrastrutturali;

          quali azioni di politica economica ed industriale intende intraprendere il Governo per fronteggiare le crisi industriale in atto ed in particolare quella del settore siderurgico e della fabbrica piombinese che rappresenta uno dei principali siti per la produzione di acciaio a ciclo integrale in Italia.

On. Silvia Velo

dicembre 4, 2008 at 3:37 pm Lascia un commento

Proposta programmatica

 

È iniziato il percorso di costruzione della Proposta programmatica del Partito Democratico per il territorio della Val di Cornia e dell’Isola d’Elba. In questi mesi si sono formati diversi gruppi di lavoro composti da personalità del territorio iscritti al PD o simpatizzanti, esperti e tecnici che hanno elaborato delle bozze di documento su ogni tema affrontato e che, una volta discussi con cittadini, forze sociali e operatori di ogni settore, andranno a costituire la proposta generale che verrà complessivamente presentata all’interno della Conferenza programmatica di lunedì 22 dicembre che si svolgerà presso l’Hotel Phalesia di Piombino a partire dalle ore 17,00 e che sarà conclusa da Pierluigi Bersani Ministro dell’Economia del Governo Ombra del PD. In queste settimane infatti si stanno già svolgendo le assemblee degli iscritti e dei simpatizzanti democratici di ogni Comune del territorio e gli incontri con i sindacati e le associazioni di categoria per discutere della proposta ed arricchirla attraverso il contributo di ciascuno. Questa settimana partirà anche il ciclo di quattro appuntamenti aperti ai cittadini, di approfondimento dei quattro temi fondamentali attorno ai quali si svilupperà la proposta del PD.

Giovedì 4 alle ore 21,00 a Piombino presso l’auditorium del Centrogiovani si terrà la prima iniziativa sui temi della sanità e delle politiche sociali dal titolo “Diritto alla salute e Territori” con l’Assessore regionale alla sanità Enrico Rossi, coordina l’iniziativa il Segretario del PD di Piombino Riccardo Gelichi ed introduce Roberto Menicucci coordinatore del Gruppo di lavoro sulla sanità. Venerdì 5 alle 17,00 a Venturina presso la Saletta comunale si terrà la seconda iniziativa intitolata “Energia, Rifiuti. Un nuovo modello di sviluppo, un piano reale di modernizzazione ecologica” con l’on. Fabrizio Vigni della Direzione nazionale del PD, coordina Claudio Cerrini Segretario comunale del PD di Campiglia ed introduce Mario Bucci coordinatore del Gruppo di lavoro sui temi dell’ambiente. Da oggi sono già on line le bozze dei due documenti sul sito www.pdvaldicorniaelba.it, chiunque può leggerli e lasciare commenti o suggerimenti.

 

Federazione PD Val di Cornia-Elba

dicembre 3, 2008 at 6:03 pm 1 commento

Primo appuntamento: Sanità

Verso la conferenza programmatica :

primo appuntamento: Ambiente e Sanità

Scarica la bozza e lascia il tuo commento

novembre 30, 2008 at 8:31 am Lascia un commento

I risultati delle Primarie giovanili

 Venerdì 21 novembre in tutta Italia i ragazzi di età compresa tra i 14 e i 29 anni sono stati chiamati a votare per le elezioni primarie dei Giovani Democratici per eleggere il Segretario nazionale, i delegati alle assemblee regionale e nazionale e per costituire l’organizzazione giovanile del Partito Democratico. In Val di Cornia e all’Elba si sono recati a votare circa 400 ragazzi, il 92% di loro a scelto Fausto Raciti come Segretario nazionale dell’organizzazione giovanile il quale complessivamente in Italia ha vinto ottenendo il 77% dei voti. Il nostro territorio sarà rappresentato nell’Assemblea regionale da Andrea Giampaoli, Valentina Capuano, Melissa Mantovani e Federico Zini e all’Assemblea nazionale da Enrico Cerrini e Ginevra Paini. “La grande partecipazione alle Primarie ci consegna un dato inequivocabile – afferma Ginevra Paini coordinatrice del Comitato promotore dei Giovani Democratici – la nostra generazione pone una domanda forte di più politica ma di una politica nuova. Adesso la sfida è quella di trasformare questa mobilitazione come quella che si è sviluppata in questo periodo nelle scuole e nelle università, in un concreto impegno e in un nuovo protagonismo dei giovani per cambiare davvero”. I giovani democratici fanno sapere che nelle prossime settimane si costituiranno i Circoli locali dell’organizzazione giovanile che nasceranno attorno ad una discussione vera sui temi che investono direttamente le nuove generazioni: istruzione e formazione, lavoro, protagonismo dei giovani nella vita sociale e culturale delle realtà locali con uno sguardo alle prossime elezioni amministrative, che saranno anche l’occasione per esprimere una sonora bocciatura di questo Governo di centrodestra che con le sue scelte sta ipotecando il futuro di un’intera generazione.

Il Comitato promotore per la costituzione dell’organizzazione giovanile PD

novembre 27, 2008 at 4:11 pm 3 commenti

Articoli meno recenti


Petizione “Salva l’Italia”: firma anche tu!

Estrazione “Grande Pesca”

Il viaggio in Tunisia per 2 persone, premio estratto alla Grande Pesca del PD in Festa di Piombino , abbinato al n. 033948 è stato ritirato dal Sig. Antonio Feola

Calendario

agosto: 2017
L M M G V S D
« Feb    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Primarie Vere, Primarie Sempre

Blog Stats

  • 10,611 hits

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori del blog sono responsabili dei soli commenti da loro stessi postati e firmati.

ShinyStat